Nel cuore delle Pale di San Martino cresce la voglia di sci alpinismo

Tanti eventi in programma per gli amanti delle pelli di foca


Pubblicato il 15/02/2018

Febbraio e marzo sono mesi pieni di iniziative per chi va in salita. Sulle nevi di San Martino di Castrozza e dintorni ci sono tante possibilità per gli amanti delle pelli di foca e tra febbraio e marzo tanti appuntamenti legati allo sci alpinismo, agonistici e non. In ogni caso sempre occasioni per godersi la natura lontano dalle piste. Non a caso lo sci alpinismo è una disciplina che negli ultimi anni sta crescendo e molto.  

Le Pale di San Martino e la catena del Lagorai offrono tanti itinerari di tutti i livelli. Di pari passo cresce l’attenzione alla sicurezza: San Martino di Castrozza offre da questa stagione percorsi tabellati da percorrere senza problemi anche di sera, una volta chiusi gli impianti. 

 

E tanti sono anche in questo periodo gli eventi in programma. Si comincia il 18 febbraio con la Biancavalli, passeggiata sulla neve aperta a tutti con le ciaspole o con gli sci d’alpinismo, che si svolgerà nel Vanoi. Il 22 febbraio appuntamento con il Memorial Maurizio Zagonel (alla ventunesima edizione), una suggestiva gara di sci alpinismo in notturna: gli atleti partiranno dal centro del paese di San Martino di Castrozza per arrivare al Rifugio Colverde, a quota 2.000. 

 

Domenica 25 febbraio sarà ancora l’incontaminata Valle del Vanoi a trasformarsi in arena di gara in occasione della 6° edizione della Folga Ski Race, competizione che vedrà i partecipanti sfidarsi su un percorso ad anello dal Rifugio Lozen fino alla Cima Folga, per poi ridiscendere fino al Lago di Calaita. A marzo invece (il 25) il Raduno Scialpinistico Memorial Camillo Depaoli chiuderà in bellezza la stagione: è una bellissima traversata dell’Altopiano delle Pale. 

 

Un’ultima novità che interessa gli appassionati: nella zona degli impianti Ces sono stati creati due percorsi tabellati ed aperti tre giorni a settimana, il Ces Skialp Ring e il Ces Skialp Vertical. Il primo è un anello di livello medio, mentre il secondo è una salita Vertical, più impegnativa, lungo la pista Direttissima. 

 

home

home

La Stampa Shop
Le più belle CASCATE delle Alpi Occidentali
Fantastiche escursioni in Piemonte, Liguria e Valle d’Aosta; spettacolari colate d’acqua alte decine di metri e piccoli tesori nascosti. Itinerari adatti a tutti.
Ai rifugi con i bambini
70 splendidi luoghi dove poter assaporare la bellezza della montagna con i nostri ragazzi