Piscina dissequestrata: il gip Rainieri non ravvisa gli estremi per il reato di disastro ambientale

La piscina Felice Cascione in località San Lazzaro


Pubblicato il 11/01/2018
Ultima modifica il 12/01/2018 alle ore 19:10
imperia

È stata dissequestrata la piscina comunale Felice Cascione di località San Lazzaro a Imperia, dove nei giorni scorsi erano stati posti i sigilli su richiesta del procuratore aggiunto Grazia Pradella.  

 

Il provvedimento è stato deciso del gip Massimiliano Rainieri, che non ha ravvisato gli estremi per procedere nei confronti del reato di disastro colposo ambientale.  

home

home

La Stampa con te dove e quando vuoi

I più letti del giorno

I più letti del giorno