Nicola Lagioia

L’anima di Leogrande per spiegare la forma del mondo

O’Hagan ci fa luce nel dark web Aramburu ci parla della nostra patria
Nicola Lagioia

Scrittore e direttore del Salone del Libro, con «La ferocia» (Einaudi) nel 2015 ha vinto il Premio Strega

Il mondo della cultura italiana sembra aver scoperto uno dei suoi massimi interpreti contemporanei quando ormai era troppo tardi perché lui potesse saperlo. Alessandro Leogrande è morto lo scorso 26 novembre a soli 40 anni. Le tantissime manifestazioni di cordoglio anche tra coloro che non l’hanno mai conosciuto né soprattutto letto, da una parte ribadiscono come l’Italia sia avara nel più stupido dei modi con i suoi migliori figli finché s...continua

Non sei abbonato?
Acquista
subito un abbonamento!

Leggi tutti gli articoli di
Tuttolibri riservati agli abbonati.
ACQUISTA
Sei già abbonato?
Inserisci
email e password
ed accedi a
Tuttolibri
ACCEDI