Tolosa, un uomo aggredisce passanti e poliziotti al grido di “Allah akhbar”: sette persone ferite

L’aggressore è stato arrestato, avrebbe problemi psichiatrici

L’aggressore ammanettato viene caricato in ambulanza


Pubblicato il 13/09/2017
Ultima modifica il 13/09/2017 alle ore 21:32

A Tolosa un uomo questo pomeriggio ha attaccato quattro passanti e poi tre poliziotti al grido di «Allah akhbar». L’uomo, visibilmente fuori di sè, ha colpito con calci e pugni i poliziotti prima che questi riuscissero a bloccarlo e arrestarlo.  

È accaduto in una via centrale dello shopping. 

 

Un testimone ha raccontato: «stavamo chiacchierando e ci è saltato addosso. Ha preso prima mio figlio e poi ha picchiato mia figlia. Ci siamo messi a correre». 

 

 

Due delle vittime civili dell’aggressione sono state portate in ospedale per essere medicate. I poliziotti hanno riportato ferite alla tibia, alla cervicale e alle mani, ma sono stati medicati sul posto. 

 

L’aggressore, di cui si sa per ora soltanto che è nato nel 1975, ha continuato a urlare «Allah akhbar» anche durante l’arresto. Secondo le prime informazioni riportare sui media francesi, non è conosciuto dalle forze dell’ordine e soffrirebbe di problemi psichiatrici, tanto da essere stato dimesso lo scorso aprile da una clinica. Al momento non sembra ci siano legami con il terrorismo islamista. 

 

Scopri La Stampa TuttoDigitale e abbonati

home

home

I più letti del giorno

I più letti del giorno